Questo sito utilizza i cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
  • 1
  • 2
  • 3

Assemblea Straordinaria

I Signori soci della COOPERATIVA DI GARANZIA DEL COMMERCIO DEL TURISMO E DEI SERVIZI della provincia di Cuneo soc. coop., sono convocati in assemblea straordinaria che si terrà presso la...

Rinnovo BRE

Rinnovo BRE

BANCA REGIONALE EUROPEA E COOPERATIVA C.T.S RINNOVANO IL PROPRIO SOSTEGNO PER LE IMPRESE DEL SETTORE DEL COMMERCIO, DEL TURISMO E DEI SERVIZI DELLA PROVINCIA DI CUNEO è stata firmata, presso la...

Accordo Confcommercio - Benebanca

Accordo Confcommercio - Benebanca

                          10 Milioni di euro per i commercianti Bene Vagienna 12 febbraio 2015 - BENE BANCA E LA COOPERATIVA DI GARANZIA DEL COMMERCIO, DEL TURISMO E DEI SERVIZI DELLA PROVINCIA DI CUNEO (COOPERATIVA...

Accordo Confcommercio - Benebanca

Firma

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

10 Milioni di euro per i commercianti

Bene Vagienna 12 febbraio 2015 -

BENE BANCA E LA COOPERATIVA DI GARANZIA DEL COMMERCIO, DEL TURISMO E DEI SERVIZI DELLA PROVINCIA DI CUNEO (COOPERATIVA C.T.S.) SIGLANO UN ACCORDO CHE PREVEDE, IN ESCLUSIVA PER I SOCI, LO STANZIAMENTO DI UN PLAFOND DI 10 MILIONI DI EURO.

Bene Banca ha firmato ieri, 11 febbraio, un accordo con la Cooperativa di garanzia del commercio, del turismo e dei servizi della Provincia di Cuneo che prevede lo stanziamento di un plafond di Euro 10 milioni, per gli anni 2015 e 2016 da destinare ai SOCI della Banca e alle imprese Socie del sistema Confcommercio della provincia di Cuneo e del Confidi, finalizzato al rilascio di finanziamenti destinati a: acquisto attrezzature, arredi, impianti e macchinari, ristrutturazione locali, acquisto azienda o ramo di azienda, assunzione e formazione personale o acquisto scorte. Il finanziamento avrà uno spread molto contenuto e fa parte delle numerose iniziative che l'istituto di credito benese sta creando per cercare di rilanciare concretamente l'economia locale. “ A fine anno eravamo già partiti con lo stanziamento di un plafond di 20milioni€ per gli artigiani e con la delibera di prodotti che andassero incontro alle specifiche esigenze degli agricoltori, con quest'accordo veniamo incontro anche alle esigenze dei commercianti, settore in cui la crisi si è fatta particolarmente sentire, a dimostrazione di come la Bene Banca sia attenta a tutte le esigenze della comunità dove opera e che intende dare risposte concrete a supporto del territorio”, commenta Pier Vittorio Vietti, Presidente di Bene Banca.

La fiducia nel futuro è un elemento indispensabile per fare impresa – commenta Luca Chiapella, presidente della Cooperativa C.T.S. – Con accordi come quello firmato con Bene Banca non solo intendiamo offrire buone condizioni di credito alle aziende, ma speriamo di incentivare gli imprenditori a investire nel loro futuro, guardando oltre le difficoltà della attuale congiuntura.

Il ruolo della Ascom – conclude Giancarlo Fruttero, presidente Associazione Commercianti Ascom Fossano -  deve tendere a costruire rete fra le imprese e con gli interlocutori sul territorio. Fra questi un ruolo particolarmente importante hanno le banche, specie quelle locali, dalle quali ci si attende che sostengano le piccole imprese del nostro settore. Guardiamo con soddisfazione all’accordo di oggi con Bene Banca.